.: Polvere di vento :.

Questo Blog non crede ai figli di puttana che ci governano

Metà Agosto

with 2 comments

ovvero come l’estate sia profondamente lesiva della coerenza scribacchina di un blogger.

Mi accingevo a dedicarmi allo studio di altre noiosissime pagine di storia quando mi sono reso conto che probabilmente il mio blogghino in questo periodo soffre di solitudine. E’ talmente tanto che non ci scrivo qualcosa che all’ingresso su WordPress mi hanno chiesto la password e questo vi dice tutto! D’altronde si sa, l’estate fa pensare a tutto tranne che a scrivere qualcosa di quello che sta succedendo, anche se di cose da raccontare ce ne sarebbero. Ci sarebbe la bella esperienza a Pellio, anzi tutte e due, o tutte e tre se contiamo anche i tre giorni animators only. Ci sarebbero i segreti che devono rimanere là e quelli che devono rimanere altrove, ma tali dovrebbero rimanere, almeno per alcuni. Ci sarebbero cose fatte e cose dette, cose sussurrate perchè la notte la gente vorrebbe dormire e persone conosciute per caso o conosciute meglio, scoprendo cose inimmaginate.

Tutto questo e probabilmente tanto altro ancora, senza contare che alle volte uno porta avanti un’idea per mesi per poi doversi accorgere che alla fine era una stronzata colossale, o che comunque la coerenza non è la migliore delle sue doti.

Raccontare tutto questo non è ovviamente ciò che farò…come al solito a chi non mi conosce lascio immaginare tutto e a chi mi conosce lascio ricordare come e quando…

Written by tmonk

19 agosto 2008 a 5:00 pm

Pubblicato su parole, Uncategorized

Tagged with ,

2 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Carissimo..quante cose da dire, e quante da nascondere (o almeno provarci!).
    Ti ringrazio per avermi fatto sorridere con le tue poche righe sempre ben scritte, è bello quando la complicità che hai con un’altra persona ti consente di capire anche quello che gli altri non sanno (poi bisogna vedere cosa è complicità e cosa è agire in modo spropositato, ma fa niente).
    Un giorno so che ci mancheranno i nostri ‘segreti’, e se così non fosse auguriamoci di diventare un pochino più giudiziosi…:)

    Lara

    21 agosto 2008 at 11:15 am

  2. Già🙂 ma a metà agosto il giudizio lo si butta un po’ alle ortiche (per dirlo in modo molto fine). Teniamo per noi quello che sappiamo…la nostra rispettabilità ha solamente da guadagnarne ihih…

    Corte

    21 agosto 2008 at 12:15 pm


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: