.: Polvere di vento :.

Questo Blog non crede ai figli di puttana che ci governano

Pensieri di notte

leave a comment »

La faccia è molto seria. Non so quali siano i pensieri che passano nella testa del bambino, ma certo non vorrò disturbarlo per chiederglielo. Mani sulla bocca e occhi bassi, pare pensare ai problemi che affliggono il mondo, o forse solamente al prossimo gioco da inventarsi e ad una palla che ha bucato tra le spine di un roveto. Dietro l’angolo la vita continua normale, e i passanti passano, mentre sono in pochi a restare. Ma c’è distacco tra il bambino e il resto del mondo, la distanza di chi non ha ancora abbandonato i sogni e le speranze, e conta di riealizzarle tutte prima che il sole volga al tramonto. I muri screpolati sono belle rovine di antichi palazzi, in cui cercherà una principessa da salvare, ma non vorrà essere il suo principe azzurro,perchè i bambini a certe cose non ci pensano. La condurrà lontano, piedi come un cavallo bianco, e lei sarà bellissima nel sole dell’autunno, con le foglie vorticose che le fanno d’abito. La manina stretta nelle sottili dita di lei, la condurrà dove può essere il re del mondo, in cima a quel luogo solitario che solo lui conosce, a quel nido di ragni che nessun Pelle potrà mai distruggere. Il bambino sa che nessuno potrà entrarvi,perchè nessuno conosce la chiave dei suoi pensieri, ma lui che è piccolo a certe complicazioni da adulto nemmeno ci pensa. Pensa solo a come dire alla mamma che la palla è bucata quando arriverà a casa, fingendo mogio di schermirsi.

mattoni1.jpg

Written by tmonk

6 dicembre 2007 a 11:09 pm

Pubblicato su windy breath

Tagged with

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: